Leggi:

Cronaca

Ha picchiato madre, sorella e il cane! Una Licatese finisce in carcere

Una storia di violenze che durava da cinque anni. Le vittime subivano senza reagire

di Redazione -





Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e maltrattamenti di animali. Reati che sono costati ad una 52enne di Licata la condanna definitiva a 3 anni di carcere. la donna, è stata arrestata dai carabinieri che l’hanno condotta dietro le sbarre dove scontera’ la pena . Da gennaio del 2018, la donnapicchiava sistematicamente l’anziana madre e la sorella disabile: schiaffi, pugni e perfino secchiate d’acqua gelide
mentre le vittime dormivano. E anche il loro cane sarebbe stato brutalmente bastonato