Leggi:

Cronaca

Un altro naufragio a Lampedusa, altri morti

Il barchino era partito da Sfax, in Tunisia, lunedì sera

di Redazione -





Ancora un tragico naufragio di migranti è avvenuto durante la traversata dalla Tunisia all’Italia nelle acque antistanti Lampedusa. La scorsa notte, una donna della Costa d’Avorio di 26 anni ha perso la vita. Il corpo è stato recuperato dai militari della Guardia di Finanza, che hanno tratto in salvo 46 migranti che viaggiavano con lei. Durante la fase di trasbordo dal barchino alla motovedetta della Guardia di Finanza, la carretta in metallo ha improvvisamente ceduto, causando la tragedia. Nonostante i tentativi di rianimazione, la giovane donna è stata dichiarata esanime. Al momento, nessuno dei superstiti segnala dispersi. Il barchino era partito da Sfax, in Tunisia, lunedì sera.