Leggi:

Ambiente

Rifiuti e Palermo, il 2024 è iniziato proprio male!

L'ennesima emergenza spazzatura nel capoluogo, è scoppiata durante le feste di Natale

di Redazione -





Rifiuti: il 2024 è cominciato malissimo a Palermo. L’ennesima emergenza spazzatura nel capoluogo siciliano (come si vede nel filmato in apposita sezione sul nostro sito) è scoppiata durante le feste di Natale e la società partecipata che gestisce raccolta e smaltimento, fa fatica a recuperare l’arretrato. Nei giorni di festa di fine 2023, sono stati in servizio solo il 50% degli operatori e dei mezzi RAP e la situazione è sfuggita di mano. Nei giorni scorsi la città è stata anche invasa dalla puzza di bruciato visto che tanti cumuli di rifiuti sono stati dati alle fiamme dai cittadini esasperati. Gruppi di mezzi e personale nelle ultime ore stanno intervenendo in diverse strade della città e l’arretrato dovrebbe essere smaltito in circa cinque o sei giorni lavorativi


Articoli correlati