Leggi:

Attualità

Liti condominiali, chi non ne ha mai avuto una?

Chi non ha mai avuto problemi con i propri vicini può considerarsi fortunato

di Redazione -




Il mozzicone che vola dalla finestra, l’acqua che scorre sul balcone dall’appartamento di sopra, il cane che abbaia in piena notte, gli odori penetranti dei cibi per le scale e nell’ascensore, la musica a volumi eccessivi, le grida, i piani dei bambini e la curiosità eccessiva dei vicini. Questi sono i principali motivi di contesa tra condomini. Chi non ha mai avuto problemi con i propri vicini può considerarsi fortunato, considerando che gli italiani spendono circa 250 milioni di euro ogni anno per risolvere questioni condominiali. Tali contenziosi rappresentano un terzo dei casi che intasano e paralizzano i tribunali civili, con tempi di attesa per una sentenza che si protraggono tra i cinque ei sette anni.