Leggi:

Cultura

Le scarpe rosse sul pianoforte di Giuseppina Torre. Concerti in Puglia e Campania

Due appuntamenti per continuare un impegno a favore delle donne e contro al vioolenza di genere. La pianista vittoriese, è un punto di riferimento

di Redazione -





Un doppio concerto per proseguire il suo percorso che sensibilizza contro la violenza sulle donne. Giuseppina Torre, pianista siciliana nativa di Vittoria, in concerto per le donne vittime di violenza, lo è da molto tempo. Testimonial di messaggio forti e importanti. Il 12 gennaio sarà a Castri di Lecce, nel Salento, e il 14 ad Avella, in provincia di Avellino per continuare il suo impegno. Ospite in Puglia dall’amministrazione comunale di Castri e ad Avella grazie a Smart Culture Hub, la pianista siciliana continua a dedicare la sua musica, le sue composizioni, le sue interpretazioni alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, tematica che merita interesse costante e non soltanto il 25 di novembre. Un must di impegno che Giuseppina Torre ha fatto suo e su cui non deroga: “Suonerò per tutte le donne e le madri, per non dimenticare le tante, troppe donne e madri vittime di violenza”, ha detto presentando i due eventi di gennaio che la vedranno al piano.

“E come sempre – ha aggiunto – metterò sul pianoforte un paio di scarpe rosse, simbolo internazionale che da sempre accompagna i miei concerti. Per non dimenticare, per continuare a lottare e credere che possiamo cambiare il presente per un futuro in cui le donne possano vivere libere da violenza e paura”.
Giuseppina non è solo parole e talento musicale in questa sua lotta sociale. È esempio e soprattutto costanza di impegno. Non lesina energie ed iniziative; dedica molto tempo perché le sue note, come ama dire, “possano essere un veicolo per trasformare le cose. Il cambiamento è un viaggio e io lo percorrerò attraverso la mia musica e con le mie scarpe rosse”. Giuseppina Torre ha partecipato a tante iniziative di sensibilizzazione, esponendosi spesso in prima persona attraverso la sua musica.
E sia in Puglia che in Campania, la pianista e compositrice ripercorrerà il suo repertorio eseguendo composizioni tratte dal suo ultimo album ‘Life Book’, pubblicato da Decca Records e distribuito da Universal Music Italia, e dal precedente disco ‘Il Silenzio Delle Stelle’. ‘Life Book, contiene 10 composizioni inedite che raccontano le suggestioni, i pensieri e il vissuto dell’artista negli ultimi anni: un vero e proprio ‘racconto di vita’ in musica. Note, le sue, che hanno conquistato il pubblico in una carriera che ha le sue origini a Vittoria, dove è nata, cresciuta e ha intrapreso gli studi musicali. Gli ultimi anni, sono stati quelli del ‘volo’ internazionale, negli Stati Uniti, dove si è aggiudicata i Los Angeles Music Awards (International Artist of the Year e International Solo Performer of the Year), gli Akademia Awards di Los Angeles e il 5th I.M.E.A. Awards 2018.
Ha anche suonato per Papa Francesco ed è stata opening act del concerto de Il Volo all’Arena di Verona, il 24 settembre 2019. Protagonista anche a Piano City Napoli, a Piano City Palermo e a La Milanesiana di Elisabetta Sgarbi. Il 3 maggio del 2021, le è stata conferita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine ‘Al Merito della Repubblica Italiana’.