Leggi:

Attualità

Due milioni e mezzo per valorizzare la Dea di Morgantina

Lo scopo è riqualificare il Museo Archeologico di Aidone

di Redazione -




2,5 milioni di euro per dare alla Dea di Morgantina lo spazio che si merita. Questo corposo finanziamento regionale è frutto di un iter avviato dal governo Musumeci nel 2020 e finalizzato adesso dall’assessore regionale dei beni culturali Scarpinato.

Lo scopo è riqualificare il Museo Archeologico di Aidone, attuale casa della Dea di Morgantina, nello specifico sistemando le pertinenze esterne gli spazi interni e potenziare la fruizione del museo. Una bella notizia per il direttore del museo Liborio Calascibetta e la sindaca di Aidone, Anna Maria Raccuglia, che ha espresso la sua soddisfazione, augurandosi che questo possa valorizzare i numerosi ed importanti reperti archeologici presenti all’interno del Museo.