Leggi:

Attualità

Assegno inclusione, è caos

La situazione attuale evidenzia la necessità di affrontare con urgenza la questione organizzativa dell'Assegno di Inclusione a Palermo

di Redazione -




Il caos organizzativo sull’Assegno di Inclusione a Palermo si sta intensificando. Attualmente, ben 10 uffici postali della città hanno esaurito le tessere, provocando momenti di tensione nei giorni scorsi.

Le domande processate

Secondo quanto comunicato dall’INPS, sono state processate 446.256 domande, di cui 418.527 con il PAD sottoscritto, pervenute entro i primi giorni di gennaio. Tuttavia, dai controlli preventivi effettuati, emerge che 12.222 richieste richiedono un ulteriore processo istruttorio per ottenere la certificazione necessaria al riconoscimento dei requisiti richiesti per accedere alla misura.

La situazione attuale evidenzia la necessità di affrontare con urgenza la questione organizzativa dell’Assegno di Inclusione a Palermo, al fine di garantire un processo più efficiente e ridurre le tensioni tra i richiedenti e gli uffici postali.